Pisciulo - Insediamento Rupestre

S.P. 41 Altamura - Laterza - Altamura (Bari)
Categoria: Medioevo, Percorsi all'aria aperta, Neolitico, Insediamenti Rupestri

Pisciulo - Insediamento Rupestre

Autore: Staff Kroplus

Località posta sull'antica via Appia, prende il nome dal piccolo torrentello che scorre nella lama. Lungo una parete, che si affaccia sulla brulla collina murgiana, si apre un interessante villaggio cavernicolo abitato dall'uomo fin dall'età del bronzo. Sul pianoro sovrastante, nel VII-VI secolo a.C., si è sviluppato un villaggio capannicolo di cui sono ancora oggi visibili i fori dei pali di sostegno. Nelle immediate vicinanze si trovano alcune sepolture a tumulo, chiamate anche tombe "a grotticella". L'insediamento ha visto una lunga frequentazione umana ed un adeguamento delle numerosissime grotte agli usi di una vita agro-pastorale. Molte cavità sono provviste di ampia apertura, di sedili che corrono lungo le pareti, di giacitoi, di nicchie, di pozzi interni per la conservazione di prodotti agricoli ed esterni per la raccolta dell’acqua piovana.Le grotte, distribuite su più livelli, hanno accessi non sempre facilmente raggiungibili. Alcune si ritrovano in anfratti naturali, nascoste da una vegetazione lussureggiante. Una delle cavità del livello più basso ha l'ingresso contrassegnato ai lati da due croci a bracci uguali. Essa dovette certamente svolgere la funzione di luogo di culto. A valle scorre un piccolo corso d’acqua che dà il nome alla località. Nel suo letto giace un enorme masso su cui sono ancora visibili i segni di ancoraggio di un antichissimo ponte mobile, utilizzato dagli abitanti del villaggio per raggiungere la collina antistante.

Per gentile concessione dell'ABMC di Altamura nella persona del Presidente prof. Giuseppe Pupillo.

Immagine tratta da "Insediamenti Rupestri di Altamura" Catalogo illustrato della mostra organizzata dal C.R.S.E.C. nel 1982.

 

Commenti Utenti

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Per scrivere un commento Accedi oppure Registrati